Agenzia Guanti&Caucci

Via Torre Verde, 21
38122  –  Trento  (TN)
Tel. (+39) 0461 983780
Fax (+39) 0461 237499

Email: trento3@ageallianz.it

Il nostro team

Nicola Guanti: vai al profilo

Enrico Caucci: vai al profilo

Bruno Guanti: vai al profilo

Roberta Bernabò: vai al profilo

Alessandra Guanti: vai al profilo

Monica Guanti: vai al profilo

Denis Tkachenko Arturovich: vai al profilo

Raffaele Alvino: vai al profilo

Stefania Paracampo: vai al profilo

Federico Tomasi: vai al profilo

Christian Zimmermann: vai al profilo

Matteo Falagiarda: vai al profilo

Scrivici!

    Name
    Email
    Subject
    Message

    Una proposta di portafoglio a prova di COVID

    Una proposta di portafoglio a prova di COVID

    Buongiorno e buon inizio settimana,

    inizio la mia consueta missiva con una frase di John Maxwell Coetzee, scrittore sudafricano Premio Nobel per la letteraura:
     
    “… Si fa l’abitudine a tutto, anche al continuo peggioramento di ciò che già era ai limiti della sopportazione…”. Ma è anche DOVERE di ognuno di noi di pretendere e inseguire il continuo ed inesorabile miglioramento!
     
     
    Nelle ultime settimane diversi clienti mi hanno detto di essere stati contattati al telefono da sedicenti società di trading che proponevano loro investimenti azionari o su valute o su derivati millantando percentuali di guadagni a due o tre cifre.
    Certo, è talmente facile che se vedi la pubblicità delle piattaforme di trading te lo dicono: “…il 76% dei conti al dettaglio perdono denaro nelle negoziazioni con questo fornitore..”, più chiaro di così…
     
    Eppure c’è chi ci casca, sempre per quell’illusione di cui sopra. Come dice il vecchio saggio di Omaha, Warren Buffet, “investire è semplice, ma non è facile” e non ci sono scorciatoie.
    Lasciarsi ingannare da apparenti facili guadagni conduce il più delle volte al disastro.
    Un’altra distorsione è non accettare che le cose cambino, e se c’è qualcosa che questo 2020 ci sta insegnando è proprio che il cambiamento è continuo e irreversibile.
    La programmazione, la qualità e la futuribilità sono i veri temi a cui portare attenzione per le proprie scelte di investimento.
     
     
    Quali sono i principali quesiti che gli investitori si stanno ponendo in questo preciso momento storico?
     
    Cosa succederà ai mercati in seguito alle elezioni americane?
     
    Trump e “signora” positivi al Coronavirus e non ben specificate (o contrastanti le informazioni divulgate…..) le reali condizioni che vengono dichiarate “stabili e con lievi sintomi” per non inficiare in nessun modo la campagna politica del Tycoon. Per la cronaca anche questa volta pare ampiamente in vantaggio lo sfidante (+14% dai sondaggi) ma vi ricordo che nella precedente elezione ha comunque vinto Trump per numero di stati nonostante numericamente i voti fossero in difetto per circa 3.000 unità.
     
    Come impatterà sui mercati finanziari un’eventuale cambio di Presidenza? Lascio a voi il giudizio dal grafico in allegato denominato “Crescita di un ipotetico investimento di 10.000 dollari nell’indice S&P 500”. Il mondo deve crescere e l’economia macinare espansione…. Poco importa di che parte sia il presidente… 
     
     
    Quello che sta avvenendo ai tecnologici è una bolla o fisiologica crescita del mercato?
     
    E’ la domanda che più mi viene posta in riferimento a questa straordinaria performance registrata da inizio anno. Sicuramente il Lockdown ha dato una forte spinta a quella che, con buona probabilità, chiameremo tra qualche anno come il più grande periodo di transizione tecnologico. Oggi più che mai al mondo è chiaro che la tecnologia e internet sono il futuro e se il tuo business non si sta muovendo in quella direzione è probabile che nel corso dei prossimi anni possa subire delle forti battute d’arresto.
     
    I comparti che hanno meglio performato da inizio anno, ad eccezione dei “soliti” FAMNG, sono stati quelli relativi all’intelligenza artificiale e alla robotica (uno dei migliori fondi sull’intelligenza artificiale è proprio di Allianz GI…. così per dire…. rendimento da inizio anno superiore al 50%…).
     
    A chi mi chiede se non stiamo vivendo un dejavu di quanto accaduto dal 1995 al 2000 mostro il grafico in allegato che mostra l’andamento del NASDAQ. Il confronto tra quanto successo allora e quello che sta accadendo oggi non lascia, a mio avviso, grosse interpretazioni. Il mondo è cambiato ed i business del tech sono tra i più solidi e con più potenziale di crescita che esistano. Chiaro… vanno pesati e dosati per renderli “appetibili” al proprio profilo di rischio.
     
     
    E per quanto riguarda l’Europa?
     
    Purtroppo, e ogni face che inizia con purtroppo non parte bene, l’Europa, nonostante gli sforzi francesi ed i ravvedimenti della Germania a trazione Merkel, continua a pagare il fatto di somigliare ancora troppo a uno spezzatino e troppo poco all’unione di cui porta il nome. Ciononostante ai valori a cui scambiano i principali mercati Europei sono opportunità da non sottovalutare e snobbare sia in ottica di diversificazione di portafoglio che di possibile recupero del GAP accumulato anche (e magari…) grazie al tanto citato Recovery Fund.
     
     
    Offerta della settimana…..
     
    Questa settimana non mi scaglio contro competitor (o presunti tali…) o mirabolanti gestioni della concorrenza ma vi lascio con un’idea di portafoglio e di come lo comporrei se disponessi di una cifra iniziale minima di 21.800€ e poi versamenti di 400€/al mese (diciamo per due o tre anni…. ma senza vincoli…). Oh intendiamoci, tutta roba liquidabile in qualsiasi momento a valori di mercato senza spese di ingresso ne di uscita… Non c’è trucco non c’è inganno…..
     
    Giusto per darvi un’idea, nell’universo delle possibilità, di cosa concretamente sia possibile “mettere in piedi” e partire a fare ricordandovi che:
     
    i rendimenti passati in non sono indicativi di quelli futuri e salvo la proposta possa essere adeguata e appropriata al Vostro profilo di investitore e di rischio.
     
    ISIN/TickerNome TitoloRating Mornigstar in Stelle
    LU0093503737BGF ESG Multi-Asset E2 EUR (4.000,00€ iniziali)5
    LU0147408487BGF World Technology E2 (1.200€ iniziali + 100,00€ al mese)5
    LU1378878430MS INVF Asia Opportunity A EUR (200€ iniziali + 100,00€ al mese)5
    LU1387591305MS INVF Europe Opportunity A (200€ iniziali + 100,00€ al mese)5
    LU0552385295MS INVF Global Opportunity A EUR (200€ iniziali + 100,00€ al mese)5
    IE00B1Z6D669PIMCO GIS Divers Inc E EURH Acc (4.000,00€ iniziali)4
    IE00BZ6SF527PIMCO GIS Dyn Mlt-Asst E EUR Acc (5.000,00€ iniziali)4
    IE00B11XZ103PIMCO GIS Glb Bd E EUR Hedged Acc (7.000,00€ iniziali)4
       
    Vi do qualche dato di un portafoglio come questo (considerando la parte azionaria a PAC, il versamento mensile, dopo 24 mesi di versamento) :
     
    Azioni in portafoglio : 26,79%
    Obbligazioni in portafoglio : 68,49% (di cui 34,13% Governativo)
    Liquidità : 5,22%
     
    Distribuzione geografica :
     
    17,51% Europa
    45,48% America
    37,02% Asia
     
    Performance del portafoglio:
     
    Rendimento dall’inizio dell’anno : +9,80%
    Rendimento a 1 anno : +12,23%
    Rendimento a 3 anni : +7,30% all’anno
    Rendimento a 5 anni : +7,02% all’anno
     
     
    Per tutti i San Tommaso, rispondendo semplicemente a questa mail inoltro il modulo completo di 10 pagine con tutti i riferimenti, costi e dettagli/statistiche per darvi elementi oggettivi e puntuali di valutazione e confronto.
     
    Per tutti gli altri vi invito a paragonare tale composizione (a prescindere dagli importi… sono le percentuali che contano) ed i rendimenti realizzati dai vostri portafogli.
     
    Non credo serva ricordarvelo ma sono qui a disposizione di tutti e, con un minimo di soddisfazione, chi mi ha dato retta ne è rimasto ben impressionato.
     
    Confrontarsi non costa nulla, è gratis!
     
    Buon lavoro!
    A presto
    Matteo Falagiarda
    ×

    Ti serve aiuto?

    Fai clic sull'icona con il logo della nostra agenzia per chattare su WhatsApp o inviaci un'email a info@allianzstoretrento.it

    × Come possiamo aiutarti?